I troppi errori in fase di esecuzione e le amnesie difensive si tramutano per la Vanoli Young in una prestazione opaca dopo le brillanti gare con Paderno e Sarezzo. Contro Izano manca l’aggressività è la velocità che ha contraddistinto le ultime uscite della squadra di coach Beluffi.

JOKOSPORT IZANO 77
VANOLI YOUNG 69
Jokosport Izano: Caserini 17, Bosi 2, Cugini, Fatello 6, Alchieri ne, Ferretti 22, Aschedamini 11, Cabrini 4, Galli 5, Cipelletti 8, Denitto ne, Cerioli 2. All. Tedoldi.
Vanoli Young: Zanotti 4, Codazzi 19, Ruggeri, Paroni 9, Zhala 3, Ziliani 4, Corbari, Villa 19, Tedeschi, Galli 11. All. Beluffi.
Arbitri: Daga e Lo Vaglio.
Parziali: 18-8; 30-26; 52-47.