Giornata difficile per le nostre giovanili, tutte sconfitte ad eccezione dell’Under 13 Regionale.

  • UNDER 13: VANOLI 67 – BASKET PIU’ REZZATO 38 (18-0; 29-18; 49-24)

Vanoli: Venturini 7, Solsi 2, Mazzolari 6, Filippini 2, Pavesi, Ciocca 13, Zanotti 15, Perini 6, Porcari, Agostini 10, Bettelli 4, Spagnoli 2.  All. Boglioli.

Rezzato: Franceschini, Ferrari, Biemmi, Gelfi 12, Papa 7, de Giovanni 2, Ceresoli 13, Mazzotti 2, Gamberi 2, Battipede, Dos Santos, Arrighetti. All. Pasini

Arbitro: Vitali

Primo quarto di grande intensità per la Vanoli che tiene a punti zero gli ospiti. Nel secondo quarto arriva la reazione degli ospiti che, complici diverse disattenzioni difensive e qualche errore di troppo da sotto, riporta a contatto Rezzato. Nel secondo tempo nuovo allungo dei biancoblu che toccano il massimo vantaggio (+30 sul tabellone di gioco). Ultimo quarto di garbage time che permette a tutti gli effettivi di entrare in campo e giocare qualche minuto. 

  • UNDER 14: OLIMPIA MILANO 92 – VANOLI CREMONA 40 (25-9; 50-23; 70-33)

Olimpia: Alberti 3, Altieri 4, Ilic 13, Guidotti 4, Garavaglia 11, Brembilla 5, Nicola 9, Colonna 4, Zampieri 4, Pisati 6, Sudati 23, Sudati 6. All. Halabi.

Vanoli: Zinetti 2, Zovadelli, Rinaldi 4, Antonioli, Lazzari 2, Salomoni 2, Russo 11, Codazzi 2, Pedretti 14, Cazzanti 3. All. Coccoli

Arbitri: Marsano e Piatti.

Partita mai in discussione. L’Olimpia conduce per tutta la gara mettendo i nostri atleti in difficoltà dal punto di vista sia atletico che tecnico. I biancoblù, nonostante la pesante sconfitta, tentano di limitare il divario, cercando più volte una reazione di squadra. Sugli scudi Pedretti e Russo, autori in due di 25 punti sui 40 totali.

  • UNDER 15 ECC: VANOLI CREMONA 68 – ROBUR ET FIDES 78 (5-22; 33-35; 41-56)

Vanoli: Conti 8, Errica 8, Fiammenghi 8, Galli 9, Ivanovskis 5, Mainieri, Marchetti, Redini, Taino, Valenti 24, Zanetti 6. All. Mangone.

Robur et Fides: Bortoli 12, Bottinelli 3, Colace, Dagri 5, Dall’Omo, El Oured, Grassia 2, Maddalin 14, Pasqualetto, Realini 6, Terlizzi 8, Vischia 6. All Todisco. 

Arbitri: Fossati e Fadigati. 

Partenza fulminea per gli ospiti che con un eccellente primo parziale scappano sul +17, prima di subire, nei secondi 10′ l’importante reazione dei ragazzi di coach Mangone che arrivano fino al -2 della pausa lunga. Al rientro dagli spogliatoi sono i varesini a riallungare con decisione, chiudendo il terzo periodo sul +15 e gestendo il vantaggio negli ultimi 10 minuti di gara.

  • UNDER 18 ECC: OXYGEN SAN BASSANO 94 – VANOLI CREMONA 47 (20-20; 52-28; 73-35)

San Bassano: Nnabuife 6, Creta 6, Basso 4, Bogliardi 10, Gajic 15, Valente 3, Agbamu 15, Fiusco 15, Ojo 7, Torrigiani 5, Fabiani 8. All. Papi.

Vanoli: Marchetti 6, Piermaria, Penna, Strautmanis 14, Ragagnin 3, Matusonoks, Biondi 3, Bertoglio, Zanotti, Ferrari 13, Feraboli 8, Duchi. All. Baiardo

Arbitri: Vicentini e Castorini

Dopo un ottimo primo quarto da parte dei ragazzi di Baiardo, che riescono a tenere testa ai padroni di casa, la squadra casalinga dilaga piazzando un parziale di 32 a 8 nel 2° quarto di gioco. I biancoblu, complice anche i problemi di falli di Strautmanis (miglior marcatore biancoblu) non riescono più a rientrare in gara.

  • C GOLD: SANSEBASKET 74 – PALL. MILANO 79 (21-17; 41-33; 58- 52)

Sansebasket: Marenzi 13, Trunic 18, Cocchi 2, Spoldi, Strautmanis 8, Musso 12, Zhala, Ariazzi 2, Feraboli 1, Ragagnin 6, Farioli 11, Bandera 1. All. Baiardo.

Pall. Milano: Bellotti 14, Cattaneo M. 19, Furlanetto 6, Cattaneo T. 3, Tandoi 8, Reali 11, Paleari 16, Arioli 2, Soldati, Cappellari, Londero, Massafra. All. Petitti.

Arbitri: Coffetti e Rossetti