Natale amaro in casa Vanoli che esce sconfitta dallo scontro diretto con la VL Pesaro per 80-82. Il canestro decisivo, sulla sirena, di Anosike condanna i biancoblù all’ultimo posto in classifica. La Vanoli ha faticato molto durante la gara per restare in partita dopo aver subito anche 15 punti di svantaggio, ma si era ripresa nel terzo parziale, riuscendo a giocarsela fino alla fine. Nel minuti finali, avanti 80-78, non è più riuscita a trovare la via del canestro, Pesaro ha pareggiato e , come detto, sulla sirena ha conquistato i due punti. Rivedibile la difesa cremonese che ha lasciato in molte occasioni troppa libertà ai tiratori di Pesaro che hanno visto Johnson e Musso respingere ogni velleità cremonese. Per i biancoblù, bene Jackson, Rich e Spralja. In casa pesarese un ottimo Turner che ha tirato con il 90%. Appuntamento al 26 Dicembre a Milano con l’EA7 Emporio Armani.
Clicca qui per vedere le statistiche complete della gara.Foto di Maura Tonghini