Troppo forte Milano: l’Armani Junior domina il secondo tempo e batte nettamente la Vanoli, ma per i ragazzi di Malavasi l’avventura alle Finali Nazionali Under 16 non finisce qui: i biancoblu accedono infatti agli spareggi come terza del girone C in virtù del successo di Trieste sulla Fortitudo, vedendo premiata l’impresa della prima giornata, quando la vittoria sui bolognesi arrivò in rimonta dal -17. Oggi alle 14 a Vasto, quindi, la sfida con Solid World 3D Treviso (2a classificata del girone A) darà alla Vanoli l’occasione per entrare nelle migliori otto d’Italia.

Il match con Milano dura un tempo: l’Olimpia rientra subito dopo il piccolo strappo propiziato dal buon approccio difensivo e dai canestri di Baggi, Ariazzi e Garini che valgono il +6 (22-16) a inizio 2° quarto, all’intervallo il punteggio è in perfetta parità (30-30) ma al rientro dagli spogliatoi la squadra di Malavasi paga la stanchezza e l’impatto fisico dei milanesi, che faranno la voce grossa a rimbalzo (57-28) e nei punti segnati in area (34-14). Un parziale di 18-0 in 7′ con Tintori (17 punti e 11 rimbalzi) e Marelli sugli scudi dall’arco dei tre punti (6/12 in coppia) apre il divario che diventa sempre più ampio fino al +27 nei minuti finali, ma la Vanoli esce a testa alta ed è già pronta per l’importante appuntamento di domani.

ARMANI JUNIOR MILANO 68
VANOLI YOUNG 44
Armani Junior Milano:
Augeri 2, Solari, Costanzo 3, Vignoli 4, Roncari 3, Grimaldi 5, Villantieri 5, Marelli 10, D’Ambrosio 2, Bertuletti 9, D’Almeida 8, Tintori 17. All. Bizzozero.
Vanoli Young: Spoldi, Feraboli, Quarantani, Bonazzoli 11, Garini 5, Baggi 5, Villa, Bandera 7, Avello, Ariazzi 16, Corsico, Piazza. All. Malavasi.
Arbitri: Bonotto e Ragionieri.
Parziali: 16-20; 30-30; 54-32.

Ufficio stampa
Vanoli Basket