Tranquillità e ambizione. Sono questi i temi che accomunano Vanoli Basket Cremona e Giorgio Tesi Group Pistoia, che si affronteranno domani alle 18.15 nell’infuocato PalaCarrara nella 23° giornata del campionato di Serie A, con diretta su Cremona1 (canale 211 DTT).
Due formazioni che si contendono il platonico titolo di sorpresa stagionale e che hanno la possibilità di affrontare il rush finale senza apprensioni avendo entrambe raggiunto l’iniziale obiettivo salvezza, ma che si fronteggeranno col preciso intento di compiere un altro importante passo verso la conquista dei play-off, un traguardo decisamente non prioritario all’inizio della stagione ma ormai diventato più che concreto. Pistoia, con la vittoria al PalaMaggiò nell’ultimo turno, ha interrotto una striscia di quattro sconfitte consecutive mentre Cremona ha eliminato le scorie del k.o. contro Reggio superando al fotofinish Capo d’Orlando.

LA SFIDA – C’è voglia di rivalsa nell’ambiente toscano, che non ha dimenticato la debacle della gara d’andata quando la Vanoli Cremona inflisse alla Giorgio Tesi la seconda peggior sconfitta stagionale, un 82-66 superato solo dal -18 subito da Milano alla quinta giornata. Una delle chiavi della partita fu la grande prestazione difensiva di Marco Cusin su Alex Kirk, arrivato al PalaRadi nelle vesti di spauracchio con 17 punti, 8 rimbalzi e il 62% da 3 nelle prime sette gare stagionali. Tutt’altro che da escludere il rinnovarsi di questa sfida tra totem, anche se da non sottovalutare sarà il duello tra Ronald Moore, secondo assistman del campionato a quota 6.1 apg e “cervello” della Giorgio Tesi e Markel Starks, arrivato solo la scorsa settimana ma già decisivo con il buzzer beater contro Capo d’Orlando.

COME STA PISTOIA – Praticamente solo buone notizie per coach Esposito, che vede svuotarsi l’infermeria dopo diverse settimane. Dopo 6 gare di stop per un infortunio muscolare alla coscia si rivedrà infatti il grande ex Ariel Filloy, al pari di Kirk che ha recuperato dall’infiammazione al muscolo ileopsoas e sarà regolarmente a disposizione. Nessun problema per Czyz, che ha smaltito l’attacco febbrile che lo ha limitato nell’ultimo match.

COME STA CREMONA – Come annunciato, Cremona dovrà rinunciare a Luca Vitali, fermato per una settimana dallo staff medico per il solito problema al piede. Il capitano biancoblu verrà rivalutato alla ripresa degli allenamenti della prossima settimana mentre non destano preoccupazione le condizioni di Marco Cusin, che ha smaltito la forte contusione alla gamba patita prima della gara contro l’Orlandina.

CURIOSITA’ – In parità il bilancio tra Cremona e Pistoia al PalaCarrara, con una vittoria per parte nei due precedenti. Cremona è però 3-2 nel computo complessivo. Esposito non ha mai vinto nè contro Cremona nè contro Pancotto (doppio 0-2), mentre il coach biancoblu, ex di questa partita, ha conquistato il successo in 3 delle 4 precedenti gare contro Pistoia.
Oltre a Pancotto, altri due grandi ex sul parquet: da una parte Ariel Filloy, protagonista indiscusso della promozione in Serie A della Vanoli Cremona. Dall’altra Deron Washington, una delle colonne di quella Pistoia che, da neopromossa, portò due stagioni fa Milano a gara-5 dei quarti di finale play-off.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket