boccasavia

Vanoli Cremona: Tiramani 2, Pisacane 3, Masenelli 5, Giacomassi 2, Ariazzi 13, Boccasavia 20, Fiorentini 8, Bozzetti 7, Frisullo, Lazzari 2, Tolasi, Beltrami 2. All. Lepore-Mondoni
Bluceleste Lecco: Butti 11, Paonessa, Bonatti 3, Polvara 5, Ripamonti 10, Marrazzo 4, Pirovano 22, Giovanazza 4, Borrini. All. Radaelli.

Arbitri: Somensini e Lena.

Parziali: 22-11; 38-24; 46-43.

CREMONA – Un fantastico Boccasavia trascina la Vanoli alla vittoria contro la Bluceleste Lecco. Il giovane biancoblù firma da solo gli ultimi 12 punti che permettono alla squadra di Lepore di raddrizzare una partita dai due volti. Fino al 25′, infatti, i padroni di casa avevano il controllo assoluto della gara grazie al break iniziale firmato da Fiorentini (10-2 al 4′) e alla buona difesa che limitava le offensive ospiti (38-24 al 20′). La partita muta al 25′ (44-27) quando il fallo antisportivo fischiato a Masenelli galvanizza la Bluceleste che, complice anche la difesa a zona, piazza un terrificante parziale di 2-16 che riapre tutti i giochi (46-43 al 30′). Pirovano e Butti hanno vita facile nell’area biancoblù ma, con l’inerzia a favore degli ospiti (51-49 al 35′), si erge a protagonista super Boccasavia che mantiene in vantaggio la Vanoli segnando con chirurgica precisione sia da 3 che da 2 punti. Nel finale al cardiopalmo (58-58 al 39′), Boccasavia prima sigla il 2+1 che spariglia il mazzo e e poi dalla lunetta chiude il match.