Foto Maura TOnghini
Foto Maura Tonghini

Quinta sconfitta in campionato per la Vanoli che cede, in casa, all’Acea Roma per 68-78
Partita difficile, da subito, per i biancoblù che partono male e vanno sotto di 12 lunghezze al termine del primo parziale, bene poi, il secondo quarto dove invece trovano buone percentuali al tiro e grazie ad una difesa più attenta riescono a chiudere il primo tempo in vantaggio di 3 punti (42-39).
Il terzo e quarto parziale offrono lo stesso andamento del primo, la Vanoli non trova più la via del canestro ed in difesa le cose non sono andate meglio.
Per la Vanoli, la buona prova di Rich, che chiude con 20pt, 7 rimbalzi, 5 assist e 30 di valutazione, anche Spralja, Jackson e Woodside in doppia cifra ma un po sottotono. Per i giallorossi dell’Acea Roma, superprestazione per Mbakwe con 18pt e 17 rimbalzi, bene anche Taylor e Hosley.
Prima della partita, il palazzetto ha salutato Andrea Conti che lascia il campo da gioco per vestire i panni di dirigente della società biancoblù.

Non riesce, quindi, la doppietta casalinga per la Vanoli che domenica 1 dicembre andrà sul campo caldissimo di Avellino.