Uno sguardo all’interno dell’esclusivo mondo Maserati per i partner Vanoli Basket Cremona

Dopo la Sponsor Cup alla Gambisa e il business matching al Museo del Violino, si è svolto nella giornata di ieri il terzo evento B2B della stagione dedicato ai partner Vanoli Basket Cremona.

L’evento ha coinvolto oltre 30 sponsor che si sono ritrovati al PalaRadi e, con il pullman dei biancoblu, come una vera squadra, hanno affrontato la trasferta a Modena per visitare l’Headquarter della Maserati, casa del Tridente da oltre 80 anni.

L’esclusivo tour dello stabilimento, della durata di circa un’ora, è iniziato con un welcome coffe e l’introduzione storica negli showroom recentemente rinnovati prima di una visita guidata nel reparto motori. La delegazione cremonese ha seguito passo a passo tutte le fasi di lavorazione della supersportiva MC20, dal pianale nudo alla verniciatura, andando a scoprire anche i segreti dei laboratori di ricerca.

All’iniziativa erano presenti i partner storici della squadra tra i quali Corradi & Ghisolfi, Gruppo Bossoni, Auricchio, Star Brixia, Sanatec, Fervi spa, oltre ad altre realtà che condividono con Vanoli Basket i medesimi valori di comunità, sostenibilità ed educazione attraverso lo sport. 

Andrea Conti: “Maserati, che ringraziamo per l’ospitalità, rappresenta non solo un’eccellenza italiana ma un modello al quale ispirarsi perché, come abbiamo potuto verificare con i nostri occhi, la costruzione di una fuoriserie è frutto di un grande lavoro di squadra”.

Roberto Spagnoli: “Vanoli Basket non è solo quello che si vede la domenica in campo ma è anche una squadra invisibile che lavora per mantenere i rapporti con sponsor ed istituzioni e per dar vita ad iniziative come questa”.

Iniziative che hanno come obiettivo primario quello di far conoscere tra loro i sostenitori della Vanoli Basket, creare opportunità di business tra aziende e continuare a crescere insieme, come una vera squadra.

Torna su