Partita che vive sul filo di un sostanziale equilibrio, scarti minimi che si alternano da una parte e dall’altra, tentativi di fuga che vengono fermati sul nascere ed infatti il tutto si conclude all’ultimo possesso con un tiro realizzato dai milanesi sulla sirena che sancisce la fine dei giochi. I ragazzi della Vanoli Young si sono fatti imbrigliare in un gioco lento e metodico, non riuscendo mai a dare quel colpo di energia che sarebbe servito a segnare la partita.

PALL MILANO  57
VANOLI YOUNG 53

Pallacanestro Milano: Villa, Cattaneo 11, Lauro, Mazzocchi, Cattaneo 16, Soldati 7, D’Ambrosio, T. Trezzi 8, M. Trezzi, Garzanti 14. All. Muzzolon.
Vanoli Young: Tolasi 3, Paroni 11, Carboni 6, Rodighiero, Zhala 4, Sereni, Jovanovic 11, Boninsegna 10, Morello 4, Orlandelli 4. All. Bonetti.
Arbitri: Spinelli e Dragoi.
Parziali: 16-15; 37-32; 48-45.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket