Nella seconda partita della fase Elite – girone Gold arriva una vittoria con qualche brivido nel finale. Dopo avere raggiunto un vantaggio anche di 14 punti, il calo di Vanoli Young ha consentito agli ospiti di recuperare fino a -1 a pochi secondi dalla fine. Il gioco si è sviluppato a fasi alternate: laddove si è messo in campo difesa e collaborazione in attacco si è fatta una buona gara (nel secondo e terzo periodo); invece, quando la sufficienza ed il gioco in solitario hanno preso il sopravvento c’è stata difficoltà. Un mezzo passo indietro, rispetto alle ultime due gare, che va subito recuperato con i prossimi allenamenti, perchè con gli avversari che incontreremo prossimamente non si potranno regalare 2 quarti e si dovranno ottenere i punti essenziali per raggiungere i playoff.

VANOLI YOUNG 65
NBB BRESCIA 61
Vanoli Young: Tolasi 4, Bandera 4, Labovic 19, Noè, Garini 9, Bonazzoli 6, Feraboli n.e., Strautmanis 4, Piazza, Villa 2, Baggi 11, Avello 6. All. Giovanetti.
NBB Brescia: Cipriani 10, Paglia 5, Lombardi 11,Lazzari 13, Lituomi 5, Davini 5, Bicelli 3, Tolentini, Torri 5, Berzins 9, Mancini. All. Lovino.
Arbitri: Begnis – Fusardi.
Parziali: 14-19; 21-9; 19-14; 11-19.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket