La Vanoli Young Under 16 regionale esce sconfitta, ma a testa alta, dal fantastico impianto di Mazzano (che invidia!) dopo una bella e combattuta partita contro la capolista imbattuta NBB Brescia. Dando seguito sin dalla palla a due al positivo atteggiamento manifestato contro Desenzano, i biancoblu si sono battuti con energia e determinazione per tutto l’incontro, vincendo due quarti. Un black-out offensivo di 5 minuti all’inizio del 3° quarto ha visto i cremonesi andare sotto di 15 punti, divario che poi è stato dimezzato con una buona reazione, ma purtroppo non colmato. Buono l’impatto difensivo e migliorato il controllo dei rimbalzi, ancora drammatica la sterilità offensiva di troppi effettivi. Purtroppo si paga spesso un tributo pesante sottoforma di regali agli avversari (2 tl annullati per invasione del tiratore, una rimessa da fondo consegnata all’avversario sotto canestro che deposita, ad esempio).
Comunque una partita in progresso, che fa sperare in un buon girone di ritorno quando auspicabilmente, dopo ben tre mesi, si sarà di nuovo al completo.

NBB BRESCIA 71
VANOLI 63
NBB Brescia: Massolari, Paglia 7, Pasini 8, Antonioli 4, Lombardi 21, Bresciani, D’Errico 6, Fenaroli, Taeri 11, Mazzardi 4, Rossi 10. Allenatore Cabona.
Vanoli Young: Bovarini 9, Ferrari, Rubini, Sentati, Lanzini, Fermini, Bonioli, Maffezzoni 2, Penna 28, Volpi 18, Natalicchio 6, Bertoglio. Allenatore Sangalli.
Arbitro: Lucariello.
Parziali: 22-23; 15-13; 20-11; 14-16.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket