Primo quarto in equilibrio con una Vanoli propositiva ma poco precisa in attacco. Nel secondo periodo i ritmi si alzano, Cremona gioca bene e segna con continuità,  ma Erba è bravissima ad approfittare dei tardivi rientri difensivi dei padroni di casa e li punisce puntualmente in contropiede volando anche a “più 9”. Dopo il riposo lungo la Vanoli prende fiducia al tiro e con una difesa più solida prova a dare la spallata decisiva alla gara conquistando dieci lunghezze di vantaggio. Erba non vuole saperne di mollare, nell’ultimo quarto ricuce lo strappo e prova a scappare, ma Cremona questa volta reagisce e con una serie di buone difese innesca gli attacchi decisivi per portare a casa la prima e meritata vittoria stagionale.

VANOLI YOUNG 79
ERBA 75
Vanoli Young: Martini 3, Boselli, Zanotti 12, Cairo, Rebeccani, Scaravonati 13, Vezzoli 10, Biondi 9, Duchi, Silva 9, Ferrari 17, Galli 6. All. Mangone.
Erba: Luraschi 5, Pontiggia 11, Tavakoli, Borrelli, Bianchi 18, Orefice 2, Origgi 11, Riva 2, Rota, Salvo 13, Boscolo 10, Brambilla 3. All. Bonassi.
Arbitri: Cantarini e Pansecchi.
Parziali: 16-16; 41-44; 63-57.