Vanoli Basket Cremona scende in campo a fianco di Occhi Azzurri Onlus, Organizzazione di Volontariato nata dall’esigenza di una famiglia di affrontare una patologia genetica rara di cui è affetto uno dei figli e che ha come finalità principale la promozione della crescita di bambini con patologia affine, verso l’autonomia personale, attraverso una serie di attività.

Sull’acquisto di ogni biglietto per le partite casalinghe del girone di ritorno, la Vanoli Basket devolverà infatti una piccola percentuale ad Occhi Azzurri Onlus a sostegno della costruzione di uno spazio polifunzionale che vedrà la luce a partire quest’anno in un’area del parco del Morbasco, non distante da cascina Moreni. Un centro ampiamente eco-compatibile che ospiterà studi medici, aree ludiche ed abilitative (anche due piscine di piccole dimensioni, riscaldate e attrezzate con dispositivi medici) e laboratori per i ragazzi più grandi. Ci sarà anche una sala d’attesa con una piccola zona ristoro e una zona convertibile dove potranno avere luogo congressi o attività teatrali.

Un centro che permetterà ad Occhi Azzurri di continuare la propria missione di divulgazione, approfondimento scientifico e aiuto alle famiglie che affrontano l’esperienza di malattie genetiche che portano a disabilità nel neurosviluppo dei bambini in un contesto accogliente e naturale.