TaShawn Thomas, nuova ala grande della Vanoli Basket, è stato presentato ufficialmente alla stampa al Palaradi. Al tavolo con lui il General Manager Andrea Conti che così l’ha introdotto: “TaShawn è un giocatore molto duttile che, in fase di mercato, abbiamo pensato possa coprire entrambi gli spot di 4 e di 5. Sa infatti giocare sia fronte che spalle a canestro e sa mettere la palla a terra. Inoltre ha diversi collegamenti con la storia recente della Vanoli avendo frequentato l’ultimo anno di universita ad Oklahoma sostituendo Cameron Clark e avendo giocato l’ultimo anno in Germania insieme a Dragovic prima e Southerland poi. Confidiamo molto nelle sue caratteristiche tecniche: lo scorso anno in Gundesliga è stato secondo miglior rimbalzista e primo nelle stoppate. Crediamo che inseme a Biligha, Gaspardo e Wojciechowski ci possa dare grande atletismo, presenza in area e gioco fronte a canestro”.

TaShawn Thomas: “Questa stagione si presenta per me come una grande opportunità per migliorare in tutte le fasi de gioco viste anche le differenze che ci sono tra il campionato tedesco e quello italiano. Qui i lunghi sono più fisici e le guardie più veloci mentre in Germania i giocatori sono più tecnici. Essendo molto amico di Elston Turner è stato facile fare la scelta di venire in Italia poiché sia lui che Drago e James me ne hanno parlato molto bene. Mi hanno fatto capire che il campionato italiano può offrire qualcosa in più a livello tecnico alla mia carriera. Lo scorso anno fin dall’inizio abbiamo avuto grandi difficoltà. Qui invece, fin da subito, ho percepito il senso del gruppo. E’ una sensazione senz’altro migliore. Porto il numero 35 di maglia perché era il numero di mio padre quando giocava a football.”

Ufficio stampa
Vanoli Basket