In questo momento difficile di stop senza partite e allenamenti la passione dei ragazzi non si ferma anzi, dilaga!
Lo staff del settore giovanile si è messo a disposizione di tutti i ragazzi che hanno chiesto di poter continuare a lavorare “a distanza”. Ogni atleta sta ricevendo un programma assolutamente individualizzato per poter perfezionare la propria tecnica e lo sviluppo fisico, naturalmente nel rispetto delle direttive del governo per contenere la diffusione del Covid-19.
Un salotto, un garage, un giardino di casa, un canestro e tante idee per non smettere di crescere.

Il responsabile tecnico Beppe Mangone ce lo illustra: “Per ogni problema c’è sempre una soluzione da cercare, e ogni momento difficile offre un’opportunità di crescita: è questa l’idea che abbiamo condiviso con i ragazzi sin dalla fine di agosto, quando è iniziata la stagione sportiva. Direi che un momento particolare come questo è perfetto per raccogliere la sfida: trovare nuove soluzioni per migliorarsi e consolidare la propria auto-esigenza.
Le sedute improntate al lavoro individuale che abbiamo svolto in questi mesi ci aiuteranno tanto in questo periodo, poiché i ragazzi hanno disciplina e sono abituati ad allenarsi anche da soli.
Saremo in costante aggiornamento con gli atleti, e tramite video e messaggi, monitoreremo passo per passo la programmazione.
Il miglioramento individuale migliorerà in futuro quello della squadra.

#VanoliFamily più unita che mai, nell’emergenza e nel rispetto delle regole.

Facciamolo restando a casa.