Nonostante il buonissimo inizio della Vanoli di coach Beluffi, che mostra una pallacanestro offensiva di buon livello, la Padernese riesce a mettere la freccia già nel secondo quarto per poi conquistare i due punti uscendo alla distanza grazie al mestiere e alla qualità dei propri giocatori.

PADERNESE 70
VANOLI YOUNG 45
Padernese Basket: Fernandez 8, Prandini, Finulli 5, Paderno 4, Croce 6, Zanini 8, Patti 5, Violi 7, Zani 5, Romano 2, Pavoni 14, Cattaneo 6. All. Bergamaschi.
Vanoli Young: Zanotti, Codazzi 5, Ruggeri, Paroni 13, Zhala 11, Sangalli, Corbari, Villa 11, Tedeschi 2, Lava 3. All. Beluffi.
Arbitri: Gatani e Fumagalli.
Parziali: 12-16; 35-27; 51-37.