Preziosa vittoria casalinga per la Vanoli Young di coach Bonetti che, dopo aver espugnato il campo della Virtus Desenzano, si impone anche nella gara casalinga contro i mantovani di San Pio X. E settimana prossima, sempre sul parquet amico del PalaRadi, sarà derby con Ombriano. Tra i convocati ieri sera c’era anche Dario Boccasavia, giocatore solitamente aggregato alla prima squadra. Partenza ad alto voltaggio per i giovani biancoblu che riescono ad imporre sin da subito il loro ritmo alla gara, chiudendo il primo quarto con 14 lunghezze di vantaggio (22-8 al 10’). I mantovani però cambiano passo nel secondo periodo, riuscendo ad essere maggiormente incisivi in fase offensiva. La Vanoli perde lucidità in difesa e così all’intervallo è tutto da rifare (36-32 al 20’). Match che prosegue sui binari dell’equilibrio anche nella ripresa: i biancoblu rispondono colpo su colpo alle incursioni di San Pio, rimandando il verdetto all’u ltimo e decisivo quarto di gioco (52-50 al 30’). Il finale è intenso, combattuto e ricco di emozioni. E dopo una gara giocata ad alto livello, la truppa biancoblu conquista vittoria e due punti chiudendo sul 65 a 63 finale. Protagonisti di serata sono stati Boccasavia e Lazzari, nel complesso gli interpreti con maggior esperienza della giovane formazione cremonese. Ora mancano due partite alla fine. In questo momento la Vanoli è ai playout, con la speranza della salvezza diretta ancora aperta.

Fonte: La Provincia di Cremona

VANOLI  YOUNG 65
S.PIO X 63
Vanoli Young: E. Tolasi, Paroni ne, Carboni 4, Rodighiero 8, F. Tolasi 3, Zhala ne, Sereni 2, Lazzari 11, Boninsegna 2, Pedretti 2, Orlandelli 10, Boccasavia 23. All. Bonetti.
S. Pio X: Compagnoni 17, Piccinocchi 2, Araldi 2, Salardi 6, Padovani, Zucchi, Fiozzi 11, Morello 5, Moretti ne, Casalini ne, Rinaldi 20, Pizzinati ne. All. Tosetti.
Arbitri: Iannuzzi e Gaioso.
Parziali: 22-8; 36-32; 52-50.

Ufficio stampa
Vanoli Basket