Altra partita di sostanza per la Vanoli Young nel campionato di Serie D, nonostante l’assenza dal peso specifico di Boccasavia. Con l’efficacia in penetrazione di F. Tolasi e un Morello a giganteggiare nel pitturato, la squadra di Bonetti trova un’altra prestazione fatta di gioco corale, corsa e intensità. Peccato solo per una piccola flessione nel secondo quarto, ma quella reazione che non era arrivata giovedì a Bernareggio è arrivata invece contro Ospitaletto e, mattone dopo mattone, i biancoblu hanno costruito il muro difensivo su cui si è schiantato l’attacco di Ospitaletto e che ha permesso di correre, trovare canestri facili e mettere al sicuro risultato e prestazione.

VANOLI YOUNG 78
OSPITALETTO 66
Vanoli Young
: E. Tolasi, Paroni, Carboni, Rodighiero, F. Tolasi 25, Zhala, Sereni 3, Lazzari 10, Jovanovic 10, Boninsegna 8, Morello 20, Orlandelli 2. All. Bonetti.
Ospitaletto: Sandri 13, Franchi 10, Imarhiagbe, Nember, Bertoli 3, Libretti, Feroldi 3, Cittadini 2, Ricci 10, Ghitti 11, Abbinante 2. All. Tanfoglio.
Arbitri: Quaranta e Allievi.
Parziali: 25-10; 33-31; 57-50.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket