Partita fisica giocata sempre con lo stesso copione: Bancole “strappa” prendendo piccoli margini sin dal primo quarto, la Vanoli non molla e resta costantemente in partita riagganciando di volta in volta gli avversari. A decidere alla fine è il 9/9 ai liberi dell’ultimo quarto del precisissimo Piccinocchi, che non lascia scampo alle velleità di rimonta dei biancoblu di Beluffi.

BANCOLE 67
VANOLI YOUNG 57
Bancole: Luppi 2, Ligabò 7, Panzarini 4, Piccinocchi 18, Maiorino 5, Araldi 5, Iaquinta 9, Fiozzi 7, Pizzinati 6, Piona, Benincasa 4, Zucchi. All. Rota.
Vanoli Young: Codazzi 9, Rodighiero, Paroni 20, Zhala 7, Sangalli, Corbari, Ziliani 6, Villa 11, Tedeschi 2, Galli 2, Ruggeri, Lava. All. Beluffi.
Arbitri: D’Amone e Montanari.
Parziali: 19-12; 34-30; 48-41.