Equilibrio e collaborazione, insieme ad una buona dose di aggressività, sono state le forze della Vanoli Young nella vittoria nel campionato di Serie D contro la Padernese. A nulla sono valsi i cambi  di difesa ospite, da uomo a zona, o i tentativi di sfruttare il loro maggior peso in mezzo al pitturato: applicazione, velocità e regole hanno permesso ai ragazzi biancoblu, guidati da Boccasavia, di tenere ben salda la partita e di portarla fino in fondo vittoriosi.

VANOLI YOUNG 68
PADERNESE BK 53
Vanoli Young
: E. Tolasi, Paroni 5, Carboni 2, Rodighiero, F. Tolasi 7, Zhala, Sereni 2, Lazzari 7 Boninsegna 5, Morello 7, Orlandelli 7, Boccasavia 26. All. Bonetti.
Padernese: Guindani, Bellavia 7, Paderno 3, Bianchi 2, Croce 1, Zanini 2, Marchetti, Perucchetti 5, Da Ros 2, Zani 8, Orsatti 7, Cattaneo 16.
Arbitri: Cantarini e Arisi.
Parziali: 20-19; 29-24; 52-34.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket