Dopo tre quarti ad inseguire senza mai mollare anche quando il divario si era fatto in doppia cifra, alla Vanoli Young non basta l’efficacia e la velocità messa in campo nell’ultimo periodo per portare a casa la partita: la squadra di Beluffi abdica solo nell’ultimo minto, con il tiro allo scadere dei cremonesi che si spegne sul primo ferro.

RIVER ORZINUOVI 60
VANOLI YOUNG 59
River Basket: Ghidotti, Bonetti, Guarneri 11, Avaldi, Vattaioni, S. Brunelli 8, Ispas, S. Fattori 2, A. Fattori 12, Fatello, Piscioli 14, A. Brunelli 13. All. Minotti.
Vanoli Young: Codazzi, Ruggeri, Rodighiero 6, Paroni 13, Zhala 8, Sangalli 3, Corbari 1, Ziliani 6, Tedeschi, Galli 9, Bandera 11, Lava 2. All. Beluffi.
Arbitri: Parisi e Carello.
Parziali: 17-13; 36-26; 51-40.