TREVIGLIO: Fumagalli, Finardi, Pirrone 5, Badoni 14, Galimberti 11, Coita 2, Capelli 6, Ronchi 3, Piccioli 9, Bassani 10, Erba 8                         All. Brescianini

CREMONA: Pagliari 4, Calderone 9, Perini 3, Brusinelli, Capelli, Morello, Tolasi 13, Orlandelli 2, Frisullo 14, Lazzari, Maresca, Boccasavia 8      All. Manini

Parziali: 31 – 12; 41 – 23; 55 – 36.                    Arbitri: Rossetti e Sozzi

TREVIGLIO (BG) – Nuova sconfitta esterna per la Vanoli under 17. In questa quinta giornata del campionato d’Elite, è la partenza a segnare indelebilmente la partita: i problemi per i biancoblu iniziano contro la pressione a tutto campo dei padroni di casa, ed aumentano quando la fretta di attaccare fa prendere tiri molto affrettati e complessi: troppo spesso i rimbalzisti di Treviglio hanno vita facile a controllare le carambole che innescano contropiede dopo contropiede, consegnando un vantaggio già importante alla prima sirena. I cremonesi registrano in parte la difesa nel proseguimento della gara, ed addirittura riescono, nel corso del terzo periodo a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio grazie ad un ritrovato ritmo offensivo; purtroppo manca la lucidità per riaprire del tutto la gara, mentre i padroni di casa sono bravi a fare la loro partita anche senza le percentuali miracolose da fuori del primo periodo. La solidità dei lunghi locali e le pessime percentuali dalla lunetta dei cremonesi (13/30!) mandano i titoli di coda sulla partita.