Il nostro Paolo Lepore, assistente allenatore della Nazionale sperimentale, ci racconta la sua esperienza in azzurro.

Folgaria –Nel ritiro di Folgaria (8 giorni in totale) si è cercato di gettare le basi della costruzione offensiva e difensiva. Avendo poco tempo a disposizione (si gioca la prima partita oggi contro la Francia) si è cercato di condensare il tutto in modo da essere pronti per le prime partite, senza tralasciare il lavoro “fisico” svolto da Cuzzolin e Panichi tutti i giorni assieme alla parte tecnico-tattica. E’ un gruppo di ragazzi che ha gran voglia e disponibilità al lavoro, che capisce l’importanza di questo progetto e si impegna duramente per seguire le indicazioni che giornalmente lo staff guidato da Attilio Caja (senza dimenticare il lavoro svolto nei vari raduni da Pianigiani, Dalmonte ,Capobianco e Caja stesso durante tutto l’anno) impartisce sia sul campo che fuori. E’ normale che l’obiettivo principale sia quello di mettere insieme le caratteristiche di ogni singolo giocatore in modo da creare un sistema di gioco preciso, dove la capacità di leggere le situazioni di gioco e di fare un passaggio in più e di aiutarsi in difesa, siano il minimo comun denominatore di ogni singola azione.

Francia – La Francia ha sicuramente una sperimentale molto talentuosa, con 2 giocatori protagonisti col Limoges della vittoria nel campionato francese: Moerman e Boungou, e la rosa formata da giocatori provenienti tutti dalla Pro A francese col solo Julien protagonista nella Pro B a Hyeres Toulone.

Cina – La tournèe in Cina è sicuramente una cosa molto affascinante, che aspetto con impazienza, non solo ovviamente per l’aspetto squisitamente sportivo, ma anche per l’aspetto che mi porterà inevitabilmente a scoprire stili di vita, usanze e posti diametralmente opposti a quelli con cui mi sono confrontato fino ad oggi. Ovviamente l’obiettivo per la nazionale sperimentale è quello di fare in modo che i nostri giovani giocatori acquisiscano quell’esperienza internazionale che sicuramente verrà loro utile per la loro crescita sia dentro che fuori dal campo“.

Sarà possibile vedere la partita della Nazionale sperimentale in in diretta streaming su fip.it questa sera.

ITALIA – Francia, ore 20.45 al PalaPentassuglia – Brindisi.