La Vanoli Basket Cremona è sempre più presente nelle scuole primarie e vicina ai bambini grazie al “Progetto Scuole”, un progetto che prevede interventi di easy-basket gratuiti e di qualità nelle scuole della provincia cremonese al fine di far conoscere il Settore Minibasket e di lasciare agli insegnanti strumenti formativi di pallacanestro nelle ore di motoria.

Il progetto, coordinato dalla Responsabile Minibasket Mara Boglioli, è partito nell’ultima settimana di settembre e si concluderà a fine maggio, coinvolgendo ben 13 plessi scolastici: Capra Plasio, Beata Vergine, Sacra Famiglia, Manzoni, Don Primo Mazzolari, Bianca Maria Visconti, Trento e Trieste, Realdo Colombo, Bissolati, Miglioli, Bonemerse, Gerre de’ Caprioli e Soncino. La Società è entrata in contatto con i Dirigenti Scolastici del territorio, avviando una collaborazione preziosa ed importantissima, che ha portato all’adesione di più di 100 classi, per un totale di 2000 bambini, a cui sono state regalate ad inizio attività le magliette blu “Vanoli Basket&School”.

Tanti gli allenatori (Boglioli, Baiardo, Mangone, Farioli) e gli istruttori (Ampleati Rossi, Generali, Lazzari, Carboni, Allegri, Copercini, Marca) impegnati nel progetto, anche di primissimo livello come Flavio Fioretti e Simone Bianchi, gli assistenti di coach Sacchetti.

In tutte le scuole è prevista la visita di un giocatore della prima squadra con cui poter giocare e interagire: un appuntamento amato dai bambini, sempre entusiasti di chiedere autografi, fare domande (anche in inglese) e scattare fotografie con i campioni biancoblu.

Il primo della stagione ad incontrare gli studenti è stato Jordan Mathews alla Sacra Famiglia di Cremona, in un pomeriggio di sorrisi e divertimento; è stato poi il turno di Topias Palmi alla Beata Vergine e di Jack Sanguinetti alla Capra Plasio. Gli incontri proseguiranno nel corso di tutto l’anno scolastico e coinvolgeranno tutta la prima squadra.

Un’occasione unica per dare ulteriore impulso all’attività di minibasket e provare a coinvolgere e appassionare sempre più bambini al mondo della #VanoliFamily.