Dopo il successo dell’intervento di Andrea Stucchi (consulente in Digital Strategy e Business Development) imperniato sullo sport e il digitale, sarà Niccolò De Vico il protagonista del prossimo appuntamento di “Smd- Sport, Marketing & Digitale” col tema “Gli atleti ed il mondo al di fuori del campo di gioco”.

Mercoledì 15 aprile, a partire dalle ore 15:00, l’ala biancoblu parlerà in videoconferenza del percorso di studi intrapreso, dei coinvolgimenti nel so­ciale con la onlus Slums Dunk, delle proprie passioni e progetti per il futuro.

Particolarmente interessante sarà il racconto dell’esperienza in Kenya nella baraccopoli di Mathare, un sobborgo di Nairobi, dove si è recato l’estate scorsa con il fondatore della onlus Bruno Cerella, giocatore in forza alla Reyer Venezia. Slums Dunk costituisce una storpiatura del termine slam dunk (schiacciata) dove “slum” significa baraccopoli. Il progetto mira a migliorare le condizioni di vita dei bambini e dei giovani che vivono nella aree economicamente e socialmente degradate dell’Africa.

Per assistere in diretta all’incontro e interagire basta collegarsi al link https://meet.google.com/npc-amsf-axa