Grande vittoria quella conquistata dopo un supplementare dalla Vanoli Young Under 16 Eccellenza, che al PalaRadi supera la forte Robur et Fides e tiene il passo della capolista Milano. I biancoblu sono bravi a tornare in partita dopo il -9 del primo quarto, pur concedendo alla squadra di Garbosi facili soluzioni in contropiede e dall’arco dei tre punti. La pronta la reazione di Ariazzi e compagni vale il +2 a nove secondi dalla fine dell’ultimo periodo regolamentare, prima che Somaschini in penetrazione mandi la partita all’overtime. La situazione falli non aiuta la squadra di casa ma, con carattere, la Vanoli Young riesce a trovare solidità in difesa che si tramuta in fiducia in attacco. La precisione al tiro libero nell’overtime fa la differenza per la Vanoli Young, che fino a quel momento non aveva tirato con ottime percentuali: chiuderà con un 19/34 dalla lunetta. La partita si chiude sul punteggio di 89-84 per i biancoblu che dimostrano ancora una volta di poter competere con le prime della classe. Il prossimo impegno sarà sabato 3 dicembre contro un’altra squadra di prima fascia: l’Aurora Desio, palla a due alle ore 18:00.

VANOLI YOUNG 89
ROBUR ET FIDES VARESE 84

Vanoli Young: Ariazzi 23, Avello 3, Baggi 13, Bandera 20, Bonazzoli 9, Feraboli, Quarantani ne, Piazza, Spoldi, Corsico 11, Tolasi 6, Villa 4. All. Malavasi.
Robur et Fides Varese: Campanale ne, Zanasca, Caruso 23, Somaschini 21, Trentini 6, Schieppati 5, Civelli 7, Callagin 3, Daotiemoko 7, Mazzucchelli, Bessi, Dalben 12. All. Garbosi.
Arbitri: Zanotti e Castelli.
Parziali: 12-21; 44-36; 61-53; 72-72.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket