La Vanoli Cremona torna da Roma con una vittoria. Battuta 62-74 la Stella Azzurra.

La Vanoli Cremona vince l’anticipo della decima giornata battendo, in trasferta, la Stella Azzurra Roma con il punteggio di 62-74. Decisiva l’intensità difensiva dei biancoblù nella seconda parte dell’incontro. Gli uomini di coach Cavina scavano, tra il terzo e quarto periodo, un solco di oltre venti punti che poi permette loro di controllare il punteggio sino al termine.

LA CRONACA – Primo quarto equilibrato con Cremona che scatta per prima dai blocchi grazie alle due triple di Tabu e con Nikolic che risponde immediatamente per la Stella Azzurra con sette punti filati. È ancora la Vanoli che si porta, grazie a Cannon, sul 11-18 ma la tripla sulla sirena di Giacchetti riavvicina i padroni di casa al 10’ (14-18). Anche nel secondo quarto l’inizio è equilibrato, poi la Vanoli prende un primo margine di dieci punti (22-32). La Stella Azzurra è però brava a mettere subito un contro parziale di 5-0 che costringe coach Cavina al time out. L’interruzione del gioco non sortisce l’effetto sperato e i padroni di casa pareggiano a quota 33. Due liberi di Cannon mantengono i biancoblù in vantaggio al 20’ (33-35). Cremona rientra dalla pausa lunga con la faccia giusta e, alzando l’intensità difensiva, piazza un parziale importante di 3-16 in sei minuti che costringe coach Bechi al time out. Ma al termine del terzo quarto il parziale diventa comunque 13-22 per il 43-57 al 30’. La Vanoli riparte poi con un 4-0 targato Cannon (43-62) che costringe ancora una volta al time out immediato la panchina dei padroni di casa. Cremona arriva al massimo vantaggio (46-68) con i due punti di Ndzie per poi concedere qualcosa nel finale alla Stella Azzurra. Si chiude così sul punteggio finale di 62-74.

MVP – Jalen Cannon è, come spesso gli capita, il migliore in campo. Per lui 18 punti con 5 rimbalzi, 1 palla recuperata, 3 assist, 1 stoppata e 9 falli subiti per 21 di valutazione finale.

I PROTAGONISTI – Cremona manda in doppia cifra anche Denegri con 13 e Tabu con 12, distribuendo gli altri punti su tutti gli effettivi ad eccezione di Gallo. Tabu e Alibegovic sono i migliori negli assist con 5 con il secondo che è anche il migliore a rimbalzo con 6. La Stella Azzurra manda tre uomini oltre i dieci punti. Nikolic è il migliore con 15 seguito da Rullo con 12 e Wilson con 11.

IL DATO – Cremona finisce con il 50% (14/28) da due e il 33% (9/27) da tre. La Stella Azzurra tira con il 40% (12/30) da due e il 32% (9/28) da tre. A rimbalzo finisce 41 a 31 per la Vanoli.

IL MOMENTO CHIAVE – L’inizio di terzo quarto della Vanoli, con un parziale di 16-3, spinge avanti i biancoblù. Cannon e compagni sono poi bravi a mantenere alta l’intensità sino al massimo vantaggio (46-68) a cinque dal termine e a controllare nel finale.

Foto: Alberto Cavallaro

Torna su