La Vanoli Cremona si impone 97-54 al PalaRadi nel turno infrasettimanale contro la 2B Control Trapani.

La Vanoli Cremona vince 97-54 al PalaRadi nel turno infrasettimanale contro la 2B Control Trapani. I ragazzi di coach Cavina giocano una partita di grande sostanza per tutti i quaranta minuti mettendo in ghiaccio il punteggio sin dal primo quarto dove con due parziali di 13 e 11 a zero scavano il divario che gli ospiti non riusciranno più a colmare.

LA CRONACA – La Vanoli parte subito forte e in tre minuti confeziona un parziale di 13-0 che costringe coach Parente al time out. Gli ospiti sembrano uscire bene dal minuto di sospensione e con un 7-0 si riavvicinano. Ma subito i biancoblù ricominciano a schiacciare sull’acceleratore e si portano avanti 22-11 al decimo. Nel secondo quarto la difesa cremonese concede nuovamente solo 11 punti agli ospiti mentre l’attacco, in questo primo tempo, con un 8/11 da due e un 8/13 da tre è ben bilanciato e porta Cannon e compagni al 51-22 di metà partita. Anche nel terzo quarto la Vanoli non si ferma e allunga sino al 73-37 di fine periodo. Il quarto finale serve per ritoccare il massimo vantaggio sul 95-40 al 37’ e per dar spazio ai giovani Gallo, Ndzie, Zanetti e Vecchiola sino al punteggio finale di 97-54.

MVP – Paul Eboua finisce la partita con 16 punti e 7 rimbalzi in 21 minuti di gioco per un 21 di valutazione, la migliore dei suoi.

I PROTAGONISTI – Cremona manda in doppia cifra anche Alibegovic con 15, Denegri e Cannon con 13 e Gallo con 10. Il migliore negli assist è Caroti con 9. Trapani ha 11 punti da Stumbris e 10 da Rupil. Il miglior rimbalzista è Carter con 8.

IL DATO – Cremona finisce con il 51% (19/37) da due e il 55% (16/29) da tre. Trapani tira con il 43% (10/23) da due e il 30% (6/20) da tre. A rimbalzo finisce 37 a 24 per la Vanoli. Gli assist sono 24 per i biancoblù e 8 per gli ospiti, il saldo palle perse/palle recuperate è 9/8 per Cremona e 21/4 per Trapani.

IL MOMENTO CHIAVE – Il primo tempo della Vanoli indirizza l’incontro. I biancoblù concedono soli 22 punti agli ospiti segnandone 51. Il resto della partita è in discesa per Cremona che è però brava a mantenere alta e costante su tutti i quaranta minuti l’intensità messa in campo.

Foto: Vanoli Basket

Torna su