La Vanoli si affida al nuovo acquisto Darius Johnson-Odom per andare a caccia dell’impresa a Caserta. I biancoblu scendono in campo domani (ore 18.15, diretta tv su Cremona 1) al PalaMaggiò, storicamente non un terreno di conquista: autentico tabù ai tempi della Legadue (0-9 totale contro la Juve), solo due vittorie in 7 anni di Serie A, nel 2012 e nel 2014.

COME STA CREMONA – Due k.o. consecutivi e il blitz di Varese proprio a Caserta hanno riportato la Vanoli sul fondo classifica: per risalire c’è l’esordio di Darius Johnson-Odom, arrivato mercoledì al posto del partente Tu Holloway. Squadra al completo per Paolo Lepore, pur se non sarà al 100% TaShawn Thomas, che ha ripreso ad allenarsi solo questa mattina dopo il trattamento di una fastidiosa vescica sotto al piede.

COME STA CASERTA – Reduce dal k.o. interno con Varese (6a sconfitta nelle ultime 7 gare), la Pasta Reggia vuole approfittare del doppio turno casalingo per riprendere la propria corsa, che solo due settimane fa l’ha vista passare a Reggio Emilia con un canestro di Diawara, uno dei due nuovi innesti insieme a Linton Johnson. Non al meglio Josh Bostic, che stringerà i denti causa affaticamento muscolare.

CURIOSITA’ – Ex della partita è Daniele Cinciarini, nato a Cremona e in maglia Vanoli nelle stagioni 2010/2011 e 2011/2012. Caserta è seconda e Cremona terza nella classifica delle schiacciate, rispettivamente con una media di 3.8 e 3.6. Elston Turner è a -10 da quota 600 punti con la magia di Cremona.

Ufficio stampa
Vanoli Basket