In occasione della sfida contro la Dinamo Sassari, 40 studenti dell’Università Cattolica intervisteranno tutto il pubblico del Palaradi per conoscere cosa pensano della Vanoli Basket Cremona.

Dopo il successo ottenuto mercoledì scorso al Cobox per il progetto di marketing sportivo “Web Basket 2.0”, tornano in campo la Vanoli Basket e l’Università Cattolica del Sacro Cuore per l’ultimo atto del progetto.

Prima della palla a 2 di domani tra Vanoli Basket Cremona e Dinamo Sassari, infatti, 40 ragazzi dell’ateneo cremonese, coordinati dal prof Fabio Antoldi e dalla sua preziosa assistente Chiara Capelli, con l’aiuto dello stagista Paolo Nuvolati, intervisteranno con un veloce questionario tutto il pubblico del Palaradi. Per chi compilerà il questionario in omaggio un gadget offerto dai partner biancoblù e successivamente sconti e promozioni per il merchandising.

E’ un esperimento innovativo ma fondamentale per coinvolgere e conoscere le opinioni e la provenienza dei tifosi biancoblù, come sottolinea il responsabile marketing della Vanoli Basket Cremona Michele Mondoni:

“Crediamo molto in questo progetto che realizziamo con l’Università Cattolica, perché coinvolge tutti gli attori della #vanolifamily, a partire dai nostri tifosi e dai nostri abbonati, passando per i nostri sponsor, che ci hanno aiutato nella formulazione del questionario. E’ fondamentale ascoltare i nostri tifosi: i dati raccolti ci aiuteranno a conoscerli meglio e a capire le loro esigenze e le loro aspettative oltre a misurare i loro comportamenti e i loro valori. Ringrazio il prof. Fabio Antoldi che ha proposto e creduto in prima persona a questo progetto”.

I gadget per i tifosi che compileranno il questionario sono stati omaggiati dai partner Ferramenta Vanoli, Edilkamin, Grana Padano, Lloyds Farmacia, Findomestic, Cavit, ENERcom, Erreà.