Queste le parole di coach Cesare Pancotto alla vigilia della trasferta di domenica a Capo D’Orlando:

“Andiamo in Sicilia per fare una partita di valori. Valori che dobbiamo saper sviluppare per ottenere l’obiettivo, anche pensando al bicchiere mezzo pieno che abbiamo costruito fino ad ora ma che dobbiamo continuare a riempire sempre di più.

Lo dobbiamo riempire in difesa andando molto motivati nel voler far meglio di loro che fino a questo momento sono la miglior difesa del campionato e lo dobbiamo riempire in attacco con una buona selezione di tiri, cercando di essere efficaci e con la mentalità giusta per attaccarli prima che possano sviluppare la loro organizzazione difensiva.

È una partita fuori casa e per questo sarà importante saperla guidare con personalità e concentrazione partendo da un buon impatto per arrivare alla capacità in ogni quarto di migliorare e di guardare ai dettagli, tra cui le palle vaganti.

Capo d’Orlando, nelle sei partite fin qui disputate, ha sempre giocato alla pari con tutti. Questo vuol dire avere consistenza e aver trovato una propria strada. Sia noi che Capo d’Orlando, lottando per gli stessi obiettivi, abbiamo le stesse motivazioni.

Per noi non dovrà essere una partita di statistiche ma una “mission”.

Per quanto riguarda Vitali, è un fatto che si sta allenando con noi da martedì. Saranno lui e lo staff medico a definire se e come sarà il caso di reintegrarlo tra i dieci”.