Una Vanoli a due facce viene sconfitta a Pavia 86-95 dall’Openjobmetis Varese che si aggiudica così il Memorial Aldo Di Bella.

I biancoblu giocano un buon primo tempo nel quale restano costantemente avanti nel punteggio, con un massimo vantaggio di 11 punti sul 36-25, e che chiudono sul punteggio di 49-44 dopo il tentativo di riaggancio di Varese.

E’ il terzo quarto che però indirizza diversamente la partita. La difesa cremonese inizia a faticare, con l’OJM che trova buone soluzioni sia da oltre l’arco che nel gioco interno, e anche l’attacco risulta meno fluido rispetto ai primi venti minuti. E’ così che gli uomini di coach Caja, dopo aver recuperato i punti di svantaggio, scappano via e con un parziale di 30-12 chiudono al trentesimo sul punteggio di 61-74.

Nei primi tre minuti dell’ultimo quarto Varese raggiunge il massimo vantaggio (63-83). La reazione Vanoli è tutta nelle iniziative di Michele Ruzzier che spinge i suoi sino al -8 (83-91). L’Openjometis però è brava e fredda anche dalla lunetta andando a chiudere sul 86-95.

Per la Vanoli il prossimo appuntamento precampionato è previsto per il fine settimana quando i biancoblu saranno impegnati nell’undicesima edizione del Trofeo Lombardia a Desio. Prima partita sabato 14 settembre alle ore 21.00 contro il KK Cedevita Olimpija Ljubljana.

Tabellino

Vanoli Cremona – Openjobmetis Varese 86-95
(26-19, 49-44, 61-74)

Vanoli Cremona
Saunders 16, Mathews 7,Sanguinetti, Gazzotti, Ruzzier 17, Sacchetti n.e., De Vico 2, Tiby 18, Stojanovic 8, Williams 4, Palmi 3, Akele 11. All. Fioretti

Openjometis Varese
Peak 18, Tepic 2, Jakovics 8, De Vita n.e., Natali 5, Vene 14, Simmons 10, Tambone 22, Naldini n.e., Gandini, Ferrero 16. All. Caja