Tutti i risultati dell’ultimo turno dei campionati di categoria:

  • UNDER 18: VANOLI CREMONA 63 – LEONESSA BRESCIA 68 (23-21; 38-29; 53-48)

Cremona: Marchetti 3, Piermaria 1, Martini, Malaggi 2, Penna, Strautmanis 12, Biondi 3, Bertoglio 2, Bandera 21, Ferrari 4, Feraboli 15, Duchi. All. Baiardo.

Brescia: Bertini 7, Marangoni 11, Giudici, Corona, Veronesi 14, Galic 10, Ionescu, Ballini, Vecchiola 4, Rodella, furin 14, Thioune 8. All. Di Meglio.

Arbitri: Corbari e Cantarini.

Dopo un ottimo primo tempo che vede la squadra di casa concludere all’intervallo lungo con un vantaggio di ben 9 ponti, a cavallo tra 3° e 4° quarto la formazione ospite rientra e nella frazione decisiva infila un parziale di 20-10 espugnando così il Pala Radi. Partita da 21 punti in 39’ per Francesco Bandera, ultimo ad arrendersi. 

  • UNDER 16 ECC: ABA LEGNANO 72 – VANOLI CREMONA 53 (13-11,37-29,58-47) 

ABA: Zambello 2 Bigonzi 5 Ferrario, Maestroni 3, Guzzetti 8, Idrizi 2 Dell’Acqua M. ,Fragonara 23, Dell’Acqua S.5, Armiraglio, Amorelli 11, Codato 13. All.Rocco.

VANOLI: Pessina, Magarini 8 Russo A.,Cecchetto 2, Russo F.6, Erhaghewu 6, Gallo 19, Parigi, Zampollo 3, Tedeschi, Secci 5, Risari 6. All.Farioli.

Arbitri: Marenna e Peperini.

Gara in sostanziale equilibrio nel primo quarto con tanti errori al tiro da entrambe le parti. Nel secondo parziale ABA trova un paio di facili canestri in contropiede e chiude l’intervallo sul +8. La partita si chiude però solo nell’ultimo quarto dove la stanchezza cresce e le percentuali si abbassano ulteriormente.

  • UNDER 15 ECC: LEONESSA BRESCIA 79 – VANOLI CREMONA 68 (24-21; 43-37; 60-46)

Brescia: Boni, Tanfoglio 18, Pollini 7, Fenaroli 7, Grasso 6, Ghidini 10, Ceretti, Tanfoglio A. 4, Noli 2, Orioli 6, Ghidini G. 7, Prandini 2. All: Sorci.

Cremona: Taino 2, Ivanovskis 13, Mainieri 2, Errica 12, Conti 4, Cigala 2, Zanetti 4, Marchetti, Fiammenghi 3, Valenti 7, Galli 19. All: Mangone.

Arbitri: Maggioni e Fanteria.

Dopo un ottimo primo tempo, dove i biancoblu chiudono a -6 dalla forte Leonessa Brescia, nel 3° quarto arriva l’allungo decisivo da parte dei padroni di casa. Buona prova di Galli Filippo con 19 punti a referto.

  • UNDER 14: VANOLI CREMONA 58 – AURORA DESIO 74 (18-21; 32-36; 42-57)

Vanoli: Antonioli, Cazzanti 9, Codazzi 4, Lazzari 6, Pedretti 12, Rinaldi 3, Russo 9, Salomoni 6, Zinetti 3, Zovadelli 6. All. Coccoli

Desio: Borghi 8, Caprotti, Compagni 11, Curra 6, Ferin 4, Labriola 4, Mauri 3, Randazzo 7, Salmaso 5, Venuti 8, Trucchetti 18. All. Gatti.

Arbitri: Ferrari e Sentati.

Ottimo primo dei ragazzi di Paolo Coccoli che chiudono l’intervallo sotto di solo 4 lunghezze. Il 3° quarto si dimostra però fatale, causa un parziale di 21 a 10 che costringe alla resa i padroni di casa. Nel 4° periodo Desio si limita a controllare e gestire il vantaggio.

  • UNDER 13: VANOLI YOUNG 68 – LEONESSA BRESCIA 52 (10-18; 28-41; 54-47)

Vanoli: Venturini 9, Solsi, Mazzolari 3, Ciocca P. 2, Filippini, Ciocca L. 14, Zanotti 14, Porcari 5, Agostini 14, Russo, Bettelli, Spagnoli 7. All. Boglioli.

Leonessa: Arrighini 3, Aperti 7, Amadini 2, Cappelli 4, Fraccalini 2, Venturi 7, Valle, Graziano 12, Orioli 2, Zanardini 5, Baratti 4, Ghirlanda 4. All. Cristini

Arbitro: Marchini.

Partenza sottotono per la compagine cremonese: disattenzioni difensive e facili canestri subiti causano un -13 all’intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoio la reazione biancoblu: dopo il 26 a 6 nel 3° periodo, i biancoblu mantengono il vantaggio acquisito anche nel 4° quarto chiudendo sul +12.