6ItaLa Vanoli Cremona con i suoi 6 italiani si piazza al secondo posto per minuti d’impiego dei giocatori italiani sia per quanto riguarda l’ultima giornata che sul totale delle prime quattro giornate, tallonando in entrambe le graduatorie Reggio Emilia, che ha però malauguratamente disputato questo inizio campionato senza Drake Diener, Darius Lavrinovic e Ojars Silins.

Prime 5 squadre che hanno impiegato maggiormente atleti italiani nella 4^ giornata di andata.

1) Reggio Emilia: 118 minuti, pari al 59%.

2) Cremona: 92 minuti, pari al 46% [Luca Vitali 31′, Giulio Gazzotti 2′, Fabio Mian 13′, Luca Campani 28′, Marco Cusin 18′]

3) Bologna: 74 minuti, pari al 42%.

4) Milano: 62 minuti, pari al 31%.

5)Capo d’Orlando: 59 minuti, pari al 29,5%.

Prime 5 squadre che hanno impiegato maggiormente atleti italiani dopo 4 giornate di campionato.

1) Reggio Emilia: 577 minuti, pari al 65,94%, con 5 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo.

2) Cremona: 305 minuti, pari al 38,13%, con 2 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo [Luca Campani 107′, 26’45” a partita (4); Luca Vitali 63′, 31’30” a partita (2); Marco Cusin 18′ (1); Fabio Mian 54′, 18′ a partita (3); Giulio Gazzotti 47′, 11’40” a partita (4); Nicola Mei 16′, 4′ a partita (4, 2 giocate per 8′ a partita).

3) Bologna: 298 minuti, pari al 37,25%, con 3 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo.

4) Pistoia: 250 minuti, pari al 31,25%, con 2 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo.

5) Capo d’Orlando: 247 minuti, pari al 30,88%, con 3 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo.

6) Caserta: 247 minuti, pari al 30,88%, con 2 italiani (formati) con almeno 15 minuti di media in campo.

(fonte: GIBA)