images-1In merito alla riunione della Lega basket tenutasi il 3 novembre u.s. a Roma, Vanoli Basket Cremona, congiuntamente a Pallacanestro Cantù, Olimpia Milano, Pallacanestro Varese, Reyer Venezia, Virtus Roma, Dinamo Sassari, Juve Caserta, Scandone Avellino, Orlandina, Aquila Trento, VL Libertas Pesaro, Pistoia Basket 2000 Pallacanestro Reggiana, alla luce degli articoli apparsi sul Corriere dello Sport di ieri e di oggi, ritiene opportuno ribadire la propria fiducia al Presidente Fernando Marino e precisare che la riunione di Lega si è tenuta in un clima assolutamente sereno e costruttivo nel quale ognuna delle società presenti ha potuto esprimere liberamente le proprie opinioni e dare il proprio contributo.

Il fatto che qualcuno presente alla riunione abbia divulgato notizie parziali su quanto discusso tra le società è un fatto gravissimo che non deve andare però a scalfire il Suo lavoro.

Lo invitiamo pertanto a proseguire senza indugio nel suo mandato sulla base del programma a suo tempo votato dalla maggioranza delle società.