Coach Galbiati: “Tra assenze importanti e il PalaDozza al 100% sarà difficile ma ci crediamo”

La Vanoli Cremona domenica 3 aprile affronterà a Bologna la Fortitudo in una sfida fondamentale per abbandonare il fondo della classifica e per la prima volta in un palazzetto, il PalaDozza, che tornerà ad essere al 100% di capienza. A presentare l’incontro coach Paolo Galbiati: “E’ un’altra partita chiave, non è un segreto. Veniamo da una settimana particolare, quando ci siamo ritrovati martedì eravamo talmente pochi che abbiamo fatto fatica a fare i quintetti per allenarci. Ma stiamo provando delle situazioni per essere il più competitivi possibili. C’è disponibilità e voglia, speriamo ci sia anche efficacia”.

“Andare a giocare al PalaDozza, per la prima volta dopo due anni al 100% della capienza, sarà difficile e stiamo provando a preparare i ragazzi a quello che ci aspetterà: un palazzetto caldissimo. Siamo consapevoli del valore della partita e delle difficoltà che stiamo affrontando, ma siamo determinati a fare la miglior partita possibile”.

Andremo a Bologna senza Pecchia e senza Poeta, ci saranno 50 minuti da spartire tra i restanti. I ragazzini del settore giovanile dovranno farsi trovare provare pronti, senza paura e senza strafare. Ci dovrà essere grande mentalità per andare oltre le evidenti difficoltà. Allo stesso tempo, servirà giocare con leggerezza e sana incoscienza, senza fare troppi calcoli. Conta solo vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su