Dopo la bella vittoria di domenica scorsa con Varese, la Vanoli torna di scena al PalaRadi, sabato 23 ottobre alle ore 20:00, per affrontare la Happy Casa Brindisi. Questa la presentazione dell’incontro fatta da coach Paolo Galbiati:

“Siamo a presentare la sfida con Brindisi, una società che si è consolidata negli anni e che ogni stagione riesce a fare grandi cose e a costruire squadre perfette per lo stile di gioco di coach Vitucci. Onestamente a lui va fatto un grande plauso perché fa giocare la squadra con una grandissima confidenza e con grande fluidità in attacco. Speriamo di riuscire a far loro uno sgambetto anche se sappiamo che Brindisi è molto forte.

L’Happy Casa di quest’anno è una squadra super talentuosa che è partita bene e sta giocando molto bene. Sarà una partita difficile in cui dovremo gestire il ritmo per non farli correre, cosa che sanno fare benissimo. Dovremo essere bravi a mettere un po’ di sabbia nei loro ingranaggi e ad attaccarli nei loro punti deboli, costringendoli a difendere e a spendere energie.

Noi veniamo da una settimana discreta anche se condizionata da qualche piccolo acciacco. C’è però stata, come sempre, grandissima disponibilità da parte dei ragazzi. Abbiamo lavorato tanto e stiamo continuando nel nostro percorso di crescita. Per quanto riguarda Peppe Poeta, sta meglio ma vedremo se sarà o meno della partita. È una decisione che prenderemo con lo staff medico”.