Coach Cavina ha presentato il match con la Pallacanestro Cantù

Biancoblu di nuovo in scena al PalaRadi domenica 16 ottobre per la terza giornata di campionato Serie A2 Old Wild West. Alle ore 17:00 i ragazzi di coach Cavina, che ha incontrato i giornalisti per presentare la partita, affronteranno infatti la Pallacanestro Cantù di coach Meo Sacchetti.

“Quella di domenica è una partita molto importante, tra due società che ambiscono a tornare nel massimo campionato. Sarà totalmente diversa rispetto a quella giocata durante la Supercoppa, sia perché entrambe le squadre sono cresciute, sia per il valore assoluto dei due punti in palio essendo un campionato molto lungo. Siamo in attesa, c’è tanta energia, da parte nostra, di giocarla e siamo pronti a farlo.

Arriviamo al match con due vittorie non banali e con la consapevolezza di quello che abbiamo fatto, anche se c’è ancora molto da migliorare, soprattutto nel controllo del ritmo e nella transizione offensiva. Ad Agrigento abbiamo avuto un cambio di passo durante la partita che è stato proficuo e non facile da attuare. Dopo un primo tempo non positivo abbiamo svoltato il match, mentre con Piacenza è successo l’esatto contrario. L’obiettivo rimane trovare continuità nel gioco e nei risultati che richiede, però, il tempo necessario.

Quando affronti un roster come quello di Cantù è difficile focalizzarsi su un giocatore da temere in particolare. È una squadra che di volta in volta avrà protagonisti diversi, una squadra completa con un grande staff tecnico. 

Non esistono partite decisive in ottobre, certo è che sarà una partita intensa, fisica e mi aspetto, anche, di qualità. Entrambe ci teniamo a fare bene.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su