BluCeleste Lecco: Butti 9, Porrini, Paonessa 3, Marazzo 7, Pirovano 3, Giovanzana 4, Bonati 4, Brambilla 24, Polvara 4, Ripamonti 1, Rotta 4.
All. Redaelli

Vanoli Cremona: Bignotti, Giacomassi, Ariazzi 17, Masenelli 6, Bozzetti 4, Pisacane 2, Fiorentini, Gardani 6, Lazzari, Frisullo.
All. Lepore – Mondoni

Arbitri: Maccagni, Lattuada
Parziali 13-17, 33-29, 43-36

Calolziocorte – Trasferta amara per la Vanoli che, dopo un buon inizio, cede alla maggior aggressività della Bluceleste. L’avvio é tutto biancoblù, con Boccasavia e Ariazzi lesti a sorprendere sotto canestro i padroni di casa (2-11 al 5′). Brambilla riavvicina Lecco con i suoi canestri (21-22 al 14′), ma il break di 8-0 locale sucessivo è frutto delle cattive letture della Vanoli contro la difesa a zona 3-2 (29-22 al 17′) .Gardani ricuce lo strappo in finale di tempo e riporta in quota i biancoblù  (33-29 al 20′).
Nella ripresa i cremonesi chiudono a doppia mandata la propria area ma, dopo la tripla di Ariazzi (35-36 al 25′), si inceppano in attacco subendo la difesa fallosa ma mai punita della Bluceleste  (43-39 al 30′)  Nell’ultimo quarto finisce la benzina per la Vanoli che viene trafitta definitivamente da mvp Brambilla  (24 punti).