Anche i numeri indicano nella difesa la chiave della vittoria Vanoli contro la Grissin Bon Reggio Emilia. Sfiorati i primati stagionali per punti subiti (61) e percentuale concessa dal campo (35%), che rimangono quelli stabiliti partita contro Caserta (60 e 34%), la squadra di Cesare Pancotto ha ritoccato l’high stagionale per stoppate date, ben 6 (una in meno del primato in Serie A, 7 contro l’Openjobmetis Varese il 30/11/2014) e per la prima volta in stagione ha sempre tenuto gli avversari sotto di 20 punti in ogni quarto di gioco (14, 16, 13, 18).

Con il 3/3 contro Reggio Emilia, Tyrus McGee ha portato a quota 16 la propria striscia aperta di tiri liberi segnati consecutivamente, iniziata nell’overtime contro Sassari alla 1a giornata di campionato. McGee, con il 90.9% (20/22) guida la classifica dei migliori tiratori dalla lunetta di Serie A.

Tra gli altri protagonisti biancoblu nelle classifiche individuali, Ogo Adegboye è il quinto tiratore da 3 della Serie A con il 52.4% (11/21), e l’unico giocatore della Vanoli ad aver segnato almeno una tripla in 5 gare su 6 (le ultime cinque consecutivamente dopo lo 0/1 dell’esordio a Sassari).

Record stagionali (e in Serie A) personali per Ogo Adegboye in valutazione (17) e James Southerland per rimbalzi totali (7, come contro Venezia alla 4a giornata). Record stagionali anche i 13 punti di Deron Washington, gli 11 rimbalzi totali (pareggiando quelli presi con Venezia alla 4a giornata) e i 9 difensivi di Marco Cusin.

Ufficio stampa 
Vanoli Basket