Prima trasferta stagionale per la Vanoli Basket, che come l’anno scorso incrocia alla seconda giornata la Dolomiti Energia Trentino, ma a campi invertiti: domani (palla a due ore 18.15, diretta su Cremona 1 Tv) si gioca al PalaTrento il quinto atto di una sfida storicamente equilibrata (3-1 Trento, ma scarti sempre entro gli 8 punti) e che ha sempre regalato emozioni.

Come il triplo supplementare del 23 novembre 2014, conclusosi con la vittoria dell’Aquila 116-114, o la rimonta da -33 della squadra di Buscaglia lo scorso anno al PalaRadi, vendicata dalla vittoria esterna 78-71 della Vanoli, trascinata al PalaTrento dal 5/5 da tre nel solo secondo quarto di Fabio Mian, che sullo stesso parquet ha poi esordito nel giugno scorso con la maglia della Nazionale nella fase di preparazione degli azzurri al preolimpico.

COME STA CREMONA – Iniziato il campionato con il piede giusto con quattro uomini in doppia cifra (Turner 23, O. Thomas 15, Holloway e Biligha 14) a griffare la vittoria 87-67 contro Pistoia (dove gli italiani hanno avuto spazio rilevante, con 85 minuti totali), Cremona approccia alla prima trasferta della stagione recuperando sia Gabe York, fermo mercoledì per influenza, che Andrea Amato, a riposo mercoledì e giovedì per un problema al piede.

COME STA TRENTO – Reduce dal k.o. a Brindisi (69-61) nell’anticipo di mezzogiorno su Sky della prima giornata di campionato, la Dolomiti Energia Trentino andrà a caccia del riscatto davanti al proprio pubblico: per Buscaglia squadra al gran completo, con l’ala Joao Beto Gomes, arrivata solo il 20 settembre dopo aver concluso le qualificazioni ad Eurobasket con la Nazionale portoghese, che avrà una settimana in più di lavoro con i compagni.

CURIOSITA’ – L’unico ex in campo nella partita di domani è la guardia-ala della Dolomiti Energia Trentino David Lighty, arrivò a Cremona nella stagione 2011/2012, iniziata nella Bennet Cantù, segnando 10.3 punti con 4.9 rimbalzi e 1.2 assist in 23 gare. In panchina per Trento ci sarà però anche Vincenzo Cavazzana, assistente di Buscaglia e nella stagione 1999/2000 nelle file dell’allora Tamoil Soresina di B2. Elston Turner a -33 minuti dai 3000 in Serie A, Omar Thomas è a -5 punti da 1300 in Serie A; per Luca Lechthaler sarà la gara numero 200 in Serie A.

Ufficio stampa
Vanoli Basket