Si è svolta ieri sera al PalaFacchetti di Treviglio la gara amichevole valevole per il 4° Memorial AlexIl senso della vita, non mollare mai” il cui incasso è stato interamente devoluto in beneficenza alla Fondazione Humanitas di Rozzano –   Sezione di Chirurgia Generale e Day Surgery, diretta dal dr. Stefano Bona e sarà utilizzato per un progetto in campo oncologico.

La partita è terminata 88-107 per la Vanoli Cremona.

humanitasLa Fondazione Humanitas di Rozzano

Fondazione Humanitas è nata nel luglio del 1999 per promuovere la qualità di vita del malato e della sua famiglia durante e dopo l’esperienza in ospedale. Offre accoglienza, sostegno psicologico, assistenza sociale e accompagnamento in situazioni di disagio a seguito di una malattia. Ogni attività è progettata in base a un’attenta individuazione dei bisogni d’informazione, pratici e psicologici del malato. Opera principalmente presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, dove ha la sua sede. Dal 2006 la Fondazione è presente anche a Bergamo, presso l’ospedale plurispecialistico Humanitas Gavazzeni, con il programma di volontariato Elios e dal 2011 a Castellanza presso Humanitas Mater Domini, con il gruppo di volontari Platys.

 

TABELLINO

REMER BLUBASKET TREVIGLIO
Nicola Savoldelli 3, Matteo Chillo 10, Tomás Kyzlink 8, Paulius Sorokas 10, Tommaso Marino 13, Alessandro Spatti 5, Andrea Mezzanotte, Matteo Tambone 5, Emanuele Rossi 17, Mirco Turel 17.
Allenatore: Adriano Vertemati
Vice Allenatore: Mauro Zambelli
Assistant Coach: Raffaele Braga

VANOLI CREMONA
James Southerland 17, Ogo Adegboye 11, Luca Vitali 9, Fabio Mian 14, Raphael Gaspardo 4, Marco Cusin 14, Luca Pisacane, Deron Washington 6, Paul Biligha 14, Tyrus McGee 19.
Allenatore:  Paolo Lepore
Assistente: Roberto Spoto

Arbitri
Roberto Begnis, Corrado Isimbaldi, Roberto Radaelli.