Secondo stop nel girone di ritorno per la Vanoli Young Under 16 eccellenza contro i campioni d’italia della Libertas Cernusco. Gara intensa e nervosa per gli uomini di Malavasi, che commettono numerosi errori al tiro ad alta percentuale, prontamente puniti dagli avversari con i 2 punti a referto. Una pronta reazione di Ariazzi e compagni porta la Vanoli Young a -4 dagli ospiti, che però trovano in Porcelli l’uomo del break che porterà Cernusco sul +10 a 1 minuto dalla fine. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca ai cremonesi, consapevoli di non avere espresso una delle migliori prestazioni casalinghe, che ovviamente contro i campioni in carica non ha dato scampo. Mancano ora 8 gare alla fine del girone di ritorno, dove i giovani biancoblu dovranno cercare di conquistare più punti possibili per cercare di poter ambire ad un sogno che, con la sconfitta di oggi, sembra ancora più difficile da realizzare. Il prossimo appuntamento vedrà la Guerino in trasferta sul campo di Rezzato domenica 19 febbraio alle ore 18:00.

VANOLI YOUNG 76
LIBERTAS CERNUSCO 87
VanoliYoung
: Ariazzi 21, Avello 3, Baggi 12, Bandera 7, Bonazzoli 4, Feraboli ne, Garini 11, Piazza, Quarantani ne, Corsico 6, Tolasi 1, Villa 11. All. Malavasi.
Libertas Cernusco: Genini ne, De Gregorio 9, Casati 3, Luisari 8, Pigliafreddo 14 , Paravella 4, Cremaschi 13, Franco 16, Giulietti, Bassi, Porcelli 18. All. Cornaghi.
Arbitri: Rancati e Arisi.
Parziali: 16-21; 37-36; 52-63.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket