Vanoli sconfitta sulla sirena da Trieste. La qualificazione passa domani dalla partita con Milano.

Meo Sacchetti: “A Cremona l’ambiente per lavorare al meglio”
20 giugno 2017
Vanoli solo rimandata: spareggio con Treviso per fare la storia
21 giugno 2017
Mostra tutto

Vanoli sconfitta sulla sirena da Trieste. La qualificazione passa domani dalla partita con Milano.

Tutto rimandato a domani: una tripla di Sala a 82 centesimi impedisce all’Under 16 di Malavasi di qualificarsi tra le prime otto d’Italia già nella seconda giornata delle Finali Nazionali Under 16 – Trofeo “Claudio Monti”. Trieste passa con il punteggio di 50-47 e, complice il successo della Fortitudo Bologna sull’Armani Junior Milano (67-56), il girone C si rivela equilibratissimo, con tutte e quattro le squadre a quota una vittoria. Domani alle 16 le due partite che decideranno tutto: Trieste-Fortitudo a Ortona, Milano-Cremona a Vasto.

Il primo tempo è equilibrato e dal punteggio basso come previsto dal piano partita, ma il vantaggio è risicato a causa di troppi canestri facili sbagliati: solo una tripla di Villa sulla sirena vale il 22-20 Vanoli all’intervallo. Nel terzo quarto, però, i biancoblu calano difensivamente: dopo aver concesso 20 punti nel primo tempo, ne subiscono 18 nel solo terzo periodo, con un break di 14-4 propiziato da Schina (7 dei suoi 19 punti nel frangente) che porta Trieste dal -5 (27-22) al +5 (31-36). Costretta a rincorrere contro la zona dei friulani e sotto ancora di 6 (37-43) a 5:30 dalla fine, la Vanoli non molla: un gioco da 3 punti di Baggi restituisce fiducia alla squadra di Malavasi, la tripla di Villa a 42” dalla fine vale il -1 (46-47), e sull’ultimo possesso Garini, top scorer dei suoi con 15 punti, fa 1 su 2 dalla lunetta pareggiando i conti a 9 secondi dalla fine. L’ultima parola spetta però a Sala, che praticamente sulla sirena trova la seconda tripla della sua partita (e di quella di Trieste, 2/19 dall’arco di squadra) e rimanda ogni verdetto a domani.

 

VANOLI YOUNG 47
AZZURRA TRIESTE 50
Vanoli Young: Feraboli 2, Baggi 11, Villa 10, Garini 15, Ariazzi 3, Bonazzoli 2, Quarantani, Bandera 2, Avello 2, Corsico, Piazza, Spoldi. All. Malavasi.
Azzurra Trieste: Rebelli 2, Schina 19, Parentin 9, Prandi 4, Poboni 6, Sala 8, Cattaruzza 2, Crocenti, Bratos, Valenti, Barchiesi, Tramonte. All. Perna.
Arbitri: Sconfienza e Cassinadri.
Parziali: 11-10; 22-20; 33-38.

 

Ufficio stampa
Vanoli Basket