Il cattivo inizio di gara (0-7 al 4’ e 11-23 al 9’) potrebbe far pensare alla solita partita a senso unico. Ed invece l’Under 14 della Vanoli Young reagisce e recupera tutto lo svantaggio a Bergamo passando a condurre sul 37-36 del 7’ grazie alla tripla di Taino (al rientro dopo il lungo infortunio). La partita rimane in equilibrio per i restanti minuti con i cremonesi questa volta bravi ad attaccare il press degli ospiti. Si arriva nei minuti finali con le due squadre a contatto: questa volta a fare la differenza sono tre perse sanguinose dei padroni di casa e qualche forzatura in attacco che permettono ai bergamaschi di strappare il successo. Prossimo impegno per i cremonesi il torneo del 25 aprile a Mantova al quale parteciperanno assieme a Virtus Bologna (avversario in semifinale), Tezenis Verona e ai padroni di casa del San Pio X Mantova.

VANOLI YOUNG 68
BERGAMO 82
Vanoli Young: Mainieri 8, Galli 12, Maffezzoli, Redini 2, Baggi 2, Santaniello 1, Kasianenko, Cigala 2, Schettino, Conti 22, Taino 9, Valenti 10. All. Boglioli.
Bergamo: Cristiani 6, Lorenzelli 10, Moro 8, Nilaj 2, Osaghae 10, Peroni 10, Pippia 6, Pirola 6, Posada 4, Teli 8, Nazzarelli 10, Rossi 2. All. Maffioletti.
Arbitri: Rancati e Pescatori.
Parziali: 17-25; 40-42; 54-60.