Un primo quarto senza mordente mette già oltre la doppia cifra di svantaggio nel punteggio ma, con una reazione di orgoglio, il secondo riporta a contatto la Vanoli Young. Smarrita nuovamente la strada nel terzo quarto, la partita viene messa in ghiaccio dagli ospiti con una ottima prestazione in attacco, con la complicità di svarioni difensivi ed il resto è garbage time.

VANOLI YOUNG 60
AURORA DESIO 77
Vanoli Young: Bandera 5, Labovic 10, Noè, Garini, Strautmanis 7, Feraboli 8, Piazza, Villa 3, Ariazzi 16, Baggi 2, Avello 9. All.re Giovannetti.
Desio: Benedini 10, Meda 4, Blo, Corti 5, Canato 4, Costa, Peri 19, Maccan 11, Pandolfi 2, Mazzola 3, Lovato 6, Pesenato 13. All. Cogliati.
Arbitri: Begnis – Cantarini.
Parziali: 11-23; 21-13; 9-23; 19-18.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket