Serie D, con Lumezzane non basta una buona ripresa

Alla ripresa arriva la Reyer degli ex: la Vanoli vuol trovare continuità
25 febbraio 2017
L’Under 16 Eccellenza non perde un colpo, cade anche Lissone!
26 febbraio 2017
Mostra tutto

Serie D, con Lumezzane non basta una buona ripresa

Non basta una buona ripresa alla Vanoli Young per avere ragione su Lumezzane. I bresciani prendono subito il controllo del match e i biancoblu, penalizzati dalle palle perse, faticano a tenere il ritmo degli avversari, fisicamente più dotati e all’intervallo già sul +19. Nel secondo tempo, però, i ragazzi di Bonetti rientrano in campo più determinati, stringono le maglie in difesa recuperando diversi palloni e, piano piano, costruiscono il recupero fino al – 8 (53-61) con il duo Jovanovic-Boccasavia che riesce a concretizzare in attacco il buon lavoro difensivo di squadra. Lumezzane ferma il proprio momento di sbandamento con un timeout che le permette di tornare a +11 a fine terzo quarto, il quarto periodo è invece equilibrato con la Vanoli Young che resiste fino al -8 a tre minuti dalla fine. Ancora una prova convincente per Dario Boccasavia autore di 30 punti.

VANOLI YOUNG 67
LUMEZZANE 78
Vanoli Young:
E. Tolasi, Paroni, Carboni 6, Rodighiero, F. Tolasi 5, Sereni, Lazzari 7, Jovanovic 14, Boninsegna, Morello, Orlandelli 5, Boccasavia 30. All. Bonetti.
Lumezzane: Becchetti 11, Zoni, Genco 11, Nava 6, Savesi, Prandelli 12, Bertoli 6, Rizzolo 19, Perazzi 11, Patti 2.
All. Cullurà.
Arbitri: Bragalanti e D’Amone.
Parziali: 17-30; 34-53; 55-66.

Ufficio stampa
Vanoli Basket