L’Under 18 sbanca il terreno dell’Aurora anche grazie a una partenza fulminante di 16-0 griffata dalla pioggia di triple (4). La formazione di coach Baiardo è brava subito dopo a contenere l’ovvia controffensiva di Desio che arriva anche a “meno 1”. Sono le ottime giocate offensive di Strautmanis (che regala grande profondità ai cremonesi), quelle degli esterni Ariazzi, Trunic e Feraboli (che creano dal palleggio) e di Baggi (in serata di tiro) a stoppare i brianzoli. Con i secondi tiri scaturito dai rimbalzi offensivi la Vanoli riprende un discreto margine di vantaggio che neppure la zona dei padroni di casa riesce più a scalfire.

AURORA DESIO 67
VANOLI YOUNG 82
Aurora Desio: Frausin 2, Brambilla, Radice, De Piccoli, Canato 2, Capelli 10, Maccan 3, Lovato 9, Benedini 14, Natalini, Pandolfi 6, Pesenato 21.
Vanoli Young: Bandera, Trunic 19, Garini 3, Ariazzi 19, Strautmanis 11, Feraboli 13, Cavagnini, Bonazzoli, Penna, Baggi 17, Bertoglio. All. Baiardo.
Arbitri: Martellosio e Lucotti.
Parziali: 16-28; 40-43; 57-61.