Coach Meo Sacchetti ha presentato in conferenza stampa, sponsorizzata per l’occasione da Sapiens – Agenzia per il lavoro, la serie di quarti di finale playoff scudetto che la Vanoli affronterà da domenica alle 18 e 15 al PalaRadi contro l’Alma Pallacanestro Trieste. Una serie, al meglio delle cinque partite, che vedrà impegnati Travis Diener e compagni ogni due giorni.

Iniziamo questa avventura dei playoff e sicuramente è una bella sfida. Sia noi che Trieste all’inizio non eravamo in cima ai pronostici per una qualificazione a questa post season ma ce lo siamo meritato e a questo punto tutte le squadre hanno giuste ambizioni di passare il turno.

Conosciamo bene Trieste e le sue qualità. Hanno un roster profondo e questo lo sappiamo ma, per quanto ci riguarda, noi dobbiamo solamente cercare di gestire meglio certe situazioni e di avere l’atteggiamento positivo che abbiamo avuto nelle ultime partite in casa. Questo è quello che voglio. Sono i playoff e non si può prescindere da un atteggiamento giusto per andare incontro a questa sfida.

Sentire il senso della sfida, come già successo in Coppa Italia, potrebbe essere l’arma in più. Avremo addosso gli occhi di tutti e questa è una cosa importante per la società ma anche per i giocatori. Questi playoff sono un bel banco di prova per vedere se sia singolarmente che come squadra riusciremo ad alzare ulteriormente il nostro livello.

Come sempre vogliamo pensare a una partita per volta, anche se si gioca ogni due giorni. Adesso per noi il focus è solo sulla partita di domenica. Abbiamo la voglia di provare a portare a casa questo primo incontro senza pensare alle partite successive”.