Si chiude con due vittorie e una sconfitta il Memorial Chicco Ravaglia per la squadra Under 14 della Vanoli Young. Il successo nella terza giornata contro Azzurra Trieste vale il 5° posto in classifica per la formazione di coach Boglioli e l’inserimento di Nicholas Errica nel quintetto ideale della manifestazione. L’altro prestito arrivato dalla Honey Sport Roma, Gianmarco Fiorillo, si ferma a un passo dal conquistare il successo nella classifica marcatori alle spalle di un incredibile Smitran (Olimpia Lubiana). Un po’ di rammarico rimane tra i cremonesi sconfitti nella gara inaugurale dalla Stamura Ancona (squadra che conquista il successo nella finale con Lubiana), condotta per tutto il primo tempo e poi quasi raddrizzata dal -10 fino al -3. Nella seconda giornata, invece, la squadra di coach Boglioli aveva battuto Vado Ligure reagendo bene all’ottimo inizio avversario (14-3), rimettendosi in carreggiata con i puntidi Galli, Redini ed Errica e piazzando l’allungo decisivo grazie alle triple di Fiorillo e Conti e con la precisione in lunetta di Valenti (8/8).

Stesso andamento nella finale per il 5°-6° posto: pessimo inizio di gara per la Vanoli che scivola sino al 2-11. Valenti e Taino prendono per mano i compagni e nonostante le percentuali deficitarie Cremona passa sul 16-15 all’8’. L’equilibrio in campo regna sovrano anche perché Trieste si concentra sulle bocche da fuoco Errica e Fiorillo mentre Cremona non riesce ad adeguarsi al metro arbitrale e commette diversi falli in attacco. La tripla di Errica e l’antisportivo sul romano valgono il 38-31 ma ancora una volta è Valenti a prendersi il palcoscenico (alla fine anche 18 rimbalzi per lui) ed a portare la Vanoli sul 48-42 al riposo lungo. Germanò cerca di svegliare l’Azzurra ma è il solito Valenti a tenere a distanza i triestini. Gli errori si susseguono, Fiorillo sblocca la situazione da tre punti (57-46) e l’assist di Taino vale il “più 10” realizzato da Redini che di fatto chiude la gara.

VANOLI YOUNG 65
AZZURRA TRIESTE 52
Vanoli Young: Regonelli, Mainieri 3, Galli 6, Fiammenghi, Redini 7, Baggi, Errica 11, Cigala, Fiorillo 14, Conti 2, Taino 4, Valenti 18. All. Boglioli.
Azzurra Trieste: Germanò 4, Galaverna 2, Pussini 6, Cirelli 2, Maiola 2, Foti 14, Serra 6, Deponte, Bremini, Verzì, Filippo 4, Paiano 12. All. Perna.
Arbitri: Torri e Gravina.
Parziali: 20-19; 27-26; 48-42.

VANOLI YOUNG 84
VADO LIGURE 65
Vanoli Young: Regonelli, Mainieri, Galli 11, Fiammenghi, Redini 7, Baggi, Errica 20, Cigala 1, Fiorillo 21, Conti 10, Taino, Valenti 14. All. Boglioli.
Vado Ligure: Fiammarelli 6, Giannone 5, Caviglia 2, Gaspani 17, Giusto Bellando 2, Tridondani 4, Di Benetto, Ghezzi, Porcella 7, Ercevic 15, Zinolvovic 2, Jovanovic 5. All. Prati.
Arbitri: Carpanelli e Raspanti.
Parziali: 15-22; 43-40; 62-55.

VANOLI YOUNG 71
STAMURA ANCONA 80
Vanoli Young: Regonelli 2, Mainieri, Galli 6, Fiammenghi, Redini, Baggi, Errica 15, Cigala 1, Fiorillo 33, Conti 2, Taino 5, Valenti 7. All. Boglioli.
Stamura Ancona: Ansevini 29, Paratti 4, Caporalini 9, Covacci, Renzi 4, Caselli 6, Piccionne 8, Granato, Giachi 15, Colle 3, Andrenacci 2, Orpanesi. All. Regini.
Arbitri: Gibellini e Barone.
Parziali: 16-19; 37-27; 52-49.